Cerca nel blog

giovedì 1 settembre 2016

TERREMOTO




Glauber non ha disegnato a casaccio, né ha agito furbescamente.

Ciao Remox, mi fa piacere che tu abbia citato Edson Glauber, perché le apparizioni di Itapiranga sono poco conosciute in Italia, ma sono molto importanti dal punto di vista profetico, soprattutto per l'Italia.

Con Glauber vai sul sicuro.

La posizione della Chiesa su Itapiranga è stata espressa dal Vescovo del luogo mons. Carillo Gritti in diverse occasioni. La posizione del Vescovo sulle apparizioni di Itapiranga è positiva.

Il 31 gennaio 2010 il Vescovo Carillo Gritti (che è nato in Italia a Martinengo, provincia di Bergamo), dopo aver studiato con attenzione gli eventi, ha emesso un decreto di culto che autorizza a Itapiranga i pellegrinaggi e il culto pubblico, celebrato alla cappella o al luogo della croce, per invocare Nostra Signora sotto il titolo di Regina del Rosario e della Pace.

http://www.graziesangiuseppe.it/messaggi/posizione-della-chiesa-su-itapiranga

Il 2 dicembre 2015 Edson era in Finlandia e durante l'apparizione ha tracciato vari disegni, su San Pietro e su possibili terremoti in Italia.

Questo è il video (la prima parte):

https://www.youtube.com/watch?v=LmpqBde0XpA

dal minuto 10:28 Edson in estasi inizia a tracciare sulla sua agenda il disegno dell'Italia.

Seguiamo l'ordine in cui disegna:

1) prima disegna la frattura al centro

2) poi disegna la frattura al Sud

3) poi la frattura al Nord

4) infine disegna la frattura in Sicilia (che si tratti della Sicilia lo dice lui stesso nelle spiegazioni del disegno nel video sotto)

Poi aggiunge i cerchi concentrici alle tre fratture.

In questo video (seconda parte), Edson fornisce le spiegazioni dei disegni


https://www.youtube.com/watch?v=-uGFg6eIW90

dal minuto 12:25 le spiegazioni


In realtà, prima di tracciare il disegno della nostra penisola, egli disegna una piazza S. Pietro piena di cadaveri e fuoco (non si sa se per qualche attentato, o per un'altra cosa che per ora tralascio).

Sempre sull'Italia, altri disegni profetici.

I disegni delle visioni furono effettuati al momento dell'apparizione su richiesta della Vergine il 10/06/2013:

http://itapiranga0205.blogspot.it/2013/06/desenhos-de-edson-feitos-na-italia.html

Italia, Italia, convertiti! (notare la data dell'agenda 3 marzo)

http://3.bp.blogspot.com/-Ha6wkOVAoQQ/UcdHSPt9AOI/AAAAAAAAHYY/o5uje1TmQPs/s1600/DSC_0008.JPG

La mia mano pesa sopra di voi. Basta peccati, convertitevi! (notare la data dell'agenda 5 marzo)

http://1.bp.blogspot.com/-4We_F1AnZlg/UcdHRtknNPI/AAAAAAAAHYU/rOmf9y9beB8/s1600/DSC_0009.JPG


dott. G.I.



APPROFONDIMENTI  SULLA MADONNA DI ITAPIRANGA 
NEI COMMENTI CHE SEGUONO

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Le apparizioni di Itapiranga sono collegate alle apparizioni a Ghiaie di Bonate (Bergamo); perciò sono importanti per l'Italia.

Nel maggio 1944, la Madonna apparve ad una bambina Adelaide Roncalli a Ghiaie di Bonate (Bergamo), apparizioni mai approvate dalla Chiesa e anzi molto avversate per il messaggio scandaloso che la Madonna diede a questa fanciulla. Si tratta di poche apparizioni in cui la Vergine è venuta a parlare della famiglia e della corruzione a cui essa andava incontro. Ma lo scandalo provocato dalle rivelazioni indussero i preti di allora a chiedere alla bambina di dire alla Madonna di non venire più a Ghiaie, cosa che la bimba fece nella sua ultima apparizione al termine della quale la Madonna accolse l'invito ad andarsene. Cattiveria umana dei ministri di Dio.

http://www.madonnadelleghiaie.it/

Quali sarebbero questi messaggi “scandalosi”?

3a APPARIZIONE
lunedì 15 maggio 1944
Molte persone mi avevano raccomandato di dire alla Madonna di far guarire i loro figli e di chiederle quando veniva la pace. Riferii tutto alla Madonna la quale mi rispose: "Dì loro che se vogliono i figli guariti devono fare penitenza, pregare molto ed evitare certi peccati [= peccati sessuali]...

4a APPARIZIONE
martedì 16 maggio 1944
La Madonna mi fece un sorriso poi con volto addolorato mi disse: "Tante mamme hanno i bimbi disgraziati per i loro peccati gravi; non facciano più peccati e i bimbi guariranno".

11ma APPARIZIONE
lunedì 29 maggio
La Madonna mi sorrise e mi disse: "Gli ammalati che vogliono guarire devono avere maggior fiducia e santificare la loro sofferenza se vogliono guadagnare il paradiso. Se non faranno questo, non avranno premio e saranno severamente castigati..."

Questo messaggio della 4a apparizione (e della 3a apparizione) ha scandalizzati i farisei ipocriti, perché la Madonna avrebbe collegato alcune malattie (anche congenite) dei bambini con i peccati gravi (sessuali) dei genitori o avi.
Ma la Bibbia non dice lo stesso? Dio non dice a Mosè che castiga la colpa dei padri nei figli e nei figli dei figli fino alla terza e alla quarta generazione?

Esodo 34,5-7 Allora il Signore scese nella nube, si fermò là presso di lui e proclamò il nome del Signore. Il Signore passò davanti a lui proclamando: «Il Signore, il Signore, Dio misericordioso e pietoso, lento all'ira e ricco di grazia e di fedeltà, che conserva il suo favore per mille generazioni, che perdona la colpa, la trasgressione e il peccato, ma non lascia senza punizione, che castiga la colpa dei padri nei figli e nei figli dei figli fino alla terza e alla quarta generazione».

Secondo loro Gesù avrebbe detto il contrario, del cieco nato:
Giovanni 9,3 Rispose Gesù: Né lui ha peccato né i suoi genitori, ma è così perché si manifestassero in lui le opere di Dio.

Ma Gesù dice anche:
Giovanni 5,14 Poco dopo Gesù lo trovò nel tempio e gli disse: «Ecco che sei guarito; non peccare più, perché non ti abbia ad accadere qualcosa di peggio».

Mette, cioè, in relazione il peccato con disgrazie e malattie peggiori che potrebbero accadere al peccatore, se continua a peccare.


Per molti anni si è cercato di far approvare queste apparizioni di Bonate, ma nulla si è ottenuto, fino a quando è stata la Madonna stessa a fare qualcosa...

Nel 1995, in Brasile, durante una delle tante apparizioni a Edson Glauber, all'improvviso la Madonna gli dice di essere realmente apparsa a Ghiaie e che lì non è stata accolta («Io sono veramente apparsa a Ghiaie di Bonate»).
Il povero Edson non aveva la più pallida idea di dove fosse Ghiaie, ma nel riferire il messaggio ricevuto, Dio volle (guarda un po' il caso) che fra gli uditori presenti ci fosse un sacerdote italiano che capì di cosa si trattava (perché era di Bergamo).

(continua...)

Anonimo ha detto...

Cinque anni dopo, Giovanni Paolo II, il 5 gennaio 2000, nomina Vescovo di Itacatiara (all'interno della quale si trovano Manaus e Itapiranga) Mons. Carillo Gritti che:

1- era stato Parroco di "Santa Luzia" a Manaus dal 1984 al 1994
2- è un italiano nato a Martinengo (Bergamo) il 12 maggio 1942.

Un bergamasco nominato Vescovo di una diocesi brasiliana dove la Madonna appare e parla delle apparizioni avvenute nella provincia bergamasca quando il vescovo aveva 2 anni. Coincidenze, no?

Il 28 giugno 2008 il Vescovo Carillo Gritti adempie alla richiesta fattagli dalla Vergine Maria tramite il veggente Edson Glauber:
"Di' al Mio figlio Carillo che io, Sua Madre del Cielo, desidero visitare la Città nella quale lui si trova come Vescovo della Prelatura di Itacotiara, per mezzo della mia immagine. Desidero visitare i Miei figli e aiutarli nelle loro necessità spirituali e corporali, così che si ravvivi la fede del popolo della Prelatura. Che lui consacri tutta la Prelatura a Me, come Regina del Rosario e della Pace.
Prometto la Mia intercessione dinanzi al trono di Mio Figlio, affinché questa Prelatura diventi preziosa agli occhi di Dio con il fiorire di vocazioni e della fede in tutti i cuori che si apriranno al Signore. Queste grazie saranno concesse grazie alla mia intercessione presso Dio se lui farà ciò che gli sto chiedendo. Questa richiesta è un ordine espresso dello stesso Dio, che desidera che Io sia più conosciuta e amata. In questo modo potrò fare grandi cose per tutti i Miei figli che necessitano di un mio ausilio materno e potrò aiutarli a vincere tanti mali e pericoli dell'anima. Quando questo giorno arriverà sarà molto bello e il Mio popolo si rallegrerà e si ricorderà della Mia visita."

Il 28 giugno 2008 è avvenuta la consacrazione della Prelatura di Itacotiara alla Regina del Rosario e della Pace e l'incoronazione dell'immagine della Vergine; lungo le strade della città di Itacotiara c'era un'immensa folla.
In quel giorno, nel momento in cui Sua Ecc. Carillo Gritti metteva la corona sulla testa dell'immagine della Vergine, Edson Glauber ha sentito queste parole di Maria Santissima:

"Lui è il Mio Vescovo, il Vescovo che da molto tempo avevo preparato. Lui è molto coraggioso. Quello che lui ha fatto oggi nessun altro vescovo nell'Amazzonia ha avuto il coraggio di fare, per questo il suo nome sarà ricordato per sempre, per l'eternità. Adesso io posso usare il Mio potere di Madre e di Regina e agire fortemente, come desideravo, per la salvezza di tutti i Miei figli. Questa Prelatura adesso mi appartiene in modo speciale, perché mi è stata consegnata. Io mostrerò all'Amazzonia e al mondo le meraviglie di Dio, schiacciando la testa del serpente in Itapiranga. All'inizio delle Mie apparizioni avevo detto che avevo scelto (Itapiranga) per gli ultimi tempi e che essa sarebbe stata una città santa. Lì dove sarà costruito il Mio grande Santuario il Signore Dio distruggerà ogni perfidia e superbia del dragone infernale e mi farà trionfare come Regina dell'Amazzonia e di tutta la Chiesa."

Il vescovo, il 31 maggio 2009, con un colpo di scena sorprendente, dopo aver studiato con attenzione gli eventi, dichiara in un documento che NELLE APPARIZIONI DI ITAPIRANGA C'È UN'ORIGINE SOPRANNATURALE, mentre il successivo 31 gennaio 2010 il Vescovo emana il DECRETO DI CULTO che autorizza a Itapiranga i pellegrinaggi e il culto pubblico, celebrato alla cappella o al luogo della croce.
http://www.graziesangiuseppe.it/messaggi/posizione-della-chiesa-su-itapiranga


Un saluto


dott. G.I.

Fruimex Fru ha detto...

Grazie delle integrazioni che ha fatto, vedo di indirizzare i lettori a soffermarsi sui commenti.

Buonanotte